top of page

Passarono di qui

Aggiornamento: 11 feb

Artisti di Stagioni Liriche, Festival Verdi ed altri Eventi di Teatro

Il canto lirico italiano è stato iscritto nell’elenco del Patrimonio culturale immateriale dell'Umanità dell'UNESCO.

Stagione lirica 2017 - ANNA BOLENA di Gaetano Donizetti

Jolanda Auyonet (soprano) nel ruolo di Anna Bolena


Artist is Present - Comune di Parma

2018 - IL CUNTO

Mimmo Cuticchio Maestro dell'OPERA DEI PUPI


Festival Verdi 2018 - ATTILA di Giuseppe Verdi

Riccardo Zanellato (basso) nel ruolo di Attila


2018 - RIGOLETTO di Giuseppe Verdi - In occasione dei 50 anni di carriera di Leo Nucci

Daniela Cappiello (soprano) nel ruolo di Gilda, figlia di Rigoletto

Veta Pilipenko (mezzosoprano) nel ruolo di Maddalena, sorella di Sparafucile


Stagione Lirica 2019 - UN BALLO IN MASCHERA di Giuseppe Verdi

Valentina Boi (soprano) nel ruolo di Amelia

Blagoj Nacoski (tenore) nel ruolo di un giudice/servo di Amelia


Paganini Guitar Festival 2019 - "La espiral eterna"

Zoran Dukic (Guitar)


Festival Verdi 2019 - LUISA MILLER di Giuseppe Verdi

Riccardo Zanellato (basso) nel ruolo del Conte di Walter

Veta Pilipenko (mezzosoprano) nel ruolo di Laura, una contadina


Festival Verdi 2020 - MACBETH di Giuseppe Verdi, in concerto

Riccardo Zanellato (basso) nel ruolo di Banquo, generale dell'esercito del re

Antonio Poli (tenore) nel ruolo di Macduff, nobile scozzese Signore di Fiff


Stagione Lirica 2021 - GRAN TEATRO REINACH di Sergio Basile

Marco Castagnoli - Regia

Luisa Baldinetti - Coreografie

Teatro in lutto, è morto Marco Castagnoli - R.I.P.

Tanti i messaggi di cordoglio per il regista fiorentino che ha lavorato in alcune opere andate in scena anche al Maggio Musicale Fiorentino

Firenze, 29 maggio 2022 – La notizia della morte del regista fiorentino Marco Castagnoli è stata accolta con grande dolore da tutti coloro che lo conoscevano e hanno avuto modo, in questi anni, di apprezzare le sue doti professionali e umane. L’ultimo suo impegno era a Genova per Anna Bolena e nel dicembre u.s. aveva curato la regia dell'opera Gran Teatro Reinach per il Regio di Parma.

Un ricordo affettuoso arriva da Paolo Antonio Klun, del Maggio Musicale Fiorentino: “Un regista e aiuto regista molto bravo. Pieno di energia, capace, ottimista, pieno di forza. Simpaticissimo e pronto alla battuta. Un ragazzo splendido”.

Tanti i messaggi di cordoglio che stanno arrivando sui social. Federico Maria Sardelli lo saluta con queste parole: “Con inutile e immensa crudeltà la natura strappato oggi dal mondo il mio amato allievo e amico Marco Castagnoli. Sei una delle persone più intelligenti, spiritose, argute, capaci e dotate che ho avuto l’onore di conoscere. Stavi facendo cose bellissime come regista d’opera e saresti diventato celebre perché univi la grande competenza musicale all’esperienza di teatro che hai praticato fin da bambino assieme a tua madre. E poi i guizzi, le idee, i lampi di genio e di spirito che ti facevano superiore a tanti. Ho nelle orecchie la tua voce al telefono, giusto pochi giorni fa, quando mi hai detto: “Ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci tutto questo?”. Nulla, non avevi fatto nulla e anzi stavi facendo tanto bene al mondo. Non c’è spiegazione, nessuna logica, nessuna morale: solo un’immensa crudeltà. Non servirà molto ma d’ora in avanti ti porterò sempre stretto dentro di me, Marchino mio”.

E Bianca Fusco scrive: “Abbiamo il cuore spezzato, la tua morte ci ha accolto all’improvviso. Stavamo camminando nella nebbia ma la notizia ci ha buttato addosso una notte nera. Marco Castagnoli “il mio cocco” come ti chiamavo. Il pesto (con poco aglio esclusivamente per te) le risate, il teatro, gli abbracci, le nostre chiacchiere. Mancherai e ovviamente mancherai a tutti quelli che hanno goduto della tua bontà, ironia, gentilezza, genialità e cuore. Mancherai come mancano le belle persone, quelle nel cui abbraccio ti perdi volentieri”.



Stagione Lirica 2022 - CARMEN di Georges Bizet

Saverio Fiore (tenore) nel ruolo di Remenado, un contrabbandiere


Festival Verdi 2022 - SIMON BOCCANEGRA di Giuseppe Verdi

Riccardo Zanellato (basso) nel ruolo di Jacopo Fiesco, nobile genovese

Devid Cecconi (baritono) nel ruolo di Paolo Albiani, cortigiano favorito del doge


Festival Verdi 2022 - MESSA DA REQUIEM di Giuseppe Verdi

Orchestra Sinfonica Nazionale RAI - Coro Teatro Regio di Parma

Riccardo Zanellato - Basso


Stagione lirica 2023 - DON GIOVANNI di Wolfgang Amadeus Mozart

Carmela Remigio (soprano) nel ruolo di Donna Elvira

Marco Ciaponi (tenore) nel ruolo di Don Ottavio


2023 - IL MATRIMONIO SEGRETO di Domenico Cimarosa

Veta Pilipenko (mezzosoprano) nel ruolo di Fidalma, Ricca vedova zia di Carolina


Stagione lirica 2024 - IL BARBIERE DI SIVIGLIA di Gioachino Rossini

Diego Ceretta (Direttore Orchestra Arturo Toscanini di Parma)


Comments


Cerca per tag
Seguici
  • Facebook
bottom of page